In che modo la produzione cinese a basso volume può aiutare le piccole imprese 2022

Quando si è proprietari di una piccola impresa, l'ultima cosa che si vuole fare è spendere tempo e denaro in processi di produzione. Ma non potete permettervelo e non ne avete il tempo.

E se vi dicessi che esiste un modo per ridurre i costi di produzione senza sacrificare la qualità o aumentare il carico di lavoro?

stampaggio a iniezione

Si chiama "produzione a basso volume." Ed è esattamente quello che sembra: un metodo per produrre bassi volumi di prodotti di alta qualità a un prezzo accessibile.

La produzione a basso volume utilizza molti degli stessi principi della produzione "just-in-time", ma con modifiche specifiche che la rendono ideale per le piccole imprese con budget e risorse limitati.

Secondo uno studio, infatti, la produzione di bassi volumi può ridurre i costi fino a 50%.

L'eliminazione degli utensili riduce

La differenza più significativa tra la produzione ad alto volume e quella a basso volume è rappresentata da costi di attrezzaggio. La produzione in grandi volumi richiede stampi e matrici costosi per ogni pezzo, che possono essere molto costosi.

Ad esempio, se avete bisogno di 100 pezzi con 10 pezzi diversi per stampo, avrete bisogno di 10 stampi o matrici. I soli costi di attrezzaggio potrebbero essere di migliaia di dollari per pezzo.

Al contrario, la produzione a basso volume utilizza strumenti semplici, come punzoni e stampi, realizzati con materiali di base come acciaio o alluminio di bassa qualità. In questo modo si eliminano molti dei costi di attrezzaggio associati ai processi di produzione su larga scala.

Tuttavia, questo significa anche che non c'è spazio per gli errori quando si tratta di creare questi semplici strumenti, perché devono essere sempre esatti per poter funzionare correttamente con il design del prodotto. Inoltre, questi utensili semplici non possono essere riutilizzati e devono essere sostituiti dopo ogni produzione.

Ciò significa che i costi di attrezzaggio sono molto più elevati rispetto ad altri processi produttivi, ma riduce anche il costo complessivo del prodotto riducendo la necessità di strumenti più costosi come stampi o matrici.

Produzione ad alta miscelazione e basso volume

La produzione ad alto dosaggio e basso volume è il processo di produzione di una serie di prodotti con piccole variazioni nel design. È ideale per i piccoli imprenditori che desiderano produrre un'elevata quantità di prodotti diversi, ma non hanno le risorse per investire in macchinari per la produzione di massa o in lotti su larga scala.

Le piccole imprese hanno sfide uniche quando si tratta di produrre i loro prodotti. Non hanno le risorse o le capacità delle grandi aziende, quindi spesso devono trovare soluzioni creative per le loro esigenze produttive.

stampaggio a iniezione

Un impianto di produzione ad alta miscelazione e basso volume (HMLV) è progettato specificamente per le piccole imprese che hanno bisogno di produrre più varianti di un prodotto in piccole quantità a prezzi accessibili.

Queste strutture sono spesso chiamate job shop perché accettano lavori da molti clienti diversi contemporaneamente ed eseguono ogni compito separatamente senza alcuna sovrapposizione. Questa è un'ottima opzione per i produttori che hanno bisogno di produrre piccoli lotti di molti prodotti diversi, ma non è la scelta migliore se si vuole concentrare su una linea di prodotti e scalarla rapidamente.

Molte piccole imprese producono pezzi a basso volume, ma con un elevato mix. Ciò significa che devono produrre una varietà di pezzi diversi. Ad esempio, se possedete un'officina di riparazione auto, potreste aver bisogno di produrre centinaia di tipi diversi di supporti motore, ognuno con dimensioni uniche.

Produzione Just-in-Time

La produzione just-in-time è una componente chiave della produzione snella. È una strategia che consente ai produttori di ridurre i costi riducendo i livelli di inventario e gli sprechi. Il termine "just-in-time" è stato usato per la prima volta da Taiichi Ohno, il padre del sistema di produzione della Toyota Motor Corporation noto come Lean Manufacturing.

La produzione just-in-time si concentra sull'eliminazione degli sprechi nel processo produttivo. Gli sprechi possono includere qualsiasi cosa, dal tempo in eccesso trascorso in attesa dell'arrivo di parti o macchinari, all'eccesso di scorte di prodotti finiti che potrebbero non essere venduti con la rapidità prevista.

La produzione just-in-time mira a eliminare questi problemi, consegnando i pezzi esattamente quando sono necessari, anziché tenere sempre a disposizione grandi quantità di scorte.

I vantaggi della produzione just-in-time includono:

  • Riduce gli sprechi eliminando la sovrapproduzione;
  • Migliora l'efficienza eliminando i ritardi dovuti all'attesa di pezzi o materiali;
  • Riduce i costi di inventario diminuendo la quantità di materiali in magazzino.

Produzione di prodotti complessi

La produzione di prodotti complessi come dispositivi medici, attrezzature aerospaziali e altri beni ad alta tecnologia è un affare complicato. Questi prodotti spesso richiedono macchinari costosi, ingegneria avanzata e molto lavoro manuale.

I produttori devono gestire con attenzione il flusso di materiali attraverso la loro struttura, dalle materie prime in magazzino ai prodotti finiti su pallet destinati ai centri di distribuzione o ai clienti.

La complessità di questi processi produttivi può rendere difficile per le piccole aziende tenere il passo con la domanda, soprattutto se non hanno abbastanza dipendenti o spazio da dedicare interamente alla produzione.

Molti produttori scelgono di esternalizzare la produzione di bassi volumi perché in questo modo possono concentrarsi sulle loro attività principali, continuando a produrre prodotti di alta qualità nei tempi e nei costi previsti.

Il processo prevede l'esternalizzazione di parti del processo di produzione a un'altra azienda specializzata in servizi di produzione a basso volume, come la fabbricazione di prodotti complessi o la personalizzazione di prodotti per soddisfare specifiche particolari.

Ciò può contribuire ad alleggerire la pressione associata alla gestione di un'attività produttiva efficiente, pur mantenendo il controllo sugli standard di qualità e sulle scadenze.

Avvicinare la produzione al cliente

Con la crescente digitalizzazione dell'economia globale e la creazione di servizi, il mondo è diventato sempre più connesso. Ciò significa che i prodotti possono essere fabbricati in un luogo, spediti in un altro e assemblati lì. Il risultato finale è che la produzione non deve più avvenire in grandi quantità e in un luogo centrale.

La produzione a basso volume offre molti vantaggi alle aziende che vogliono rimanere competitive nell'economia globale di oggi.

Potete stare vicino ai vostri clienti. Se siete un produttore che vende prodotti direttamente ai consumatori, sapete quanto sia importante essere vicini ai vostri clienti. Volete che siano in grado di contattarvi facilmente per qualsiasi domanda o dubbio sul vostro prodotto o servizio.

stampaggio a iniezione

La produzione a basso volume vi permette di produrre prodotti più vicini al luogo in cui vivono i vostri clienti, in modo da poterli servire meglio sia durante le interazioni di assistenza continua con i clienti, sia durante le transazioni di vendita iniziali, quando acquistano da voi per la prima volta.

È possibile aumentare i margini di profitto riducendo i costi dello spazio di stoccaggio del magazzino. Quando si producono grandi quantità di merci e le si immagazzina nei magazzini, è necessario che siano conservate a una temperatura ottimale, in modo che non si rovinino prima di essere vendute o utilizzate dai consumatori che ne hanno bisogno immediatamente (come i produttori di alimenti).

finale:

La produzione a basso volume è un settore abbastanza nuovo dell'industria manifatturiera che consiste nell'esternalizzare parti, prodotti e materiali a terzi.

In questo modo la vostra azienda può concentrarsi maggiormente sull'aspetto produttivo, mentre le imprese più piccole si occupano del design e del marchio dei prodotti. Questa tendenza in crescita sarà prevalente in tutti i settori, in quanto le piccole imprese cercano di far crescere la propria attività esternalizzando ad altre aziende e contenendo i costi.


Cina stampaggio ad iniezione di piccoli volumi

Molte persone sentono le parole "Cina" e "stampaggio" nella stessa frase e pensano al peggio. Pensano a prodotti economici e di bassa qualità, realizzati con pratiche produttive al di sotto degli standard e che mettono a rischio la vita dei lavoratori.

Ma non è sempre così.

La Cina ha una lunga storia di produzione di beni di qualità destinati all'esportazione. In effetti, alcuni dei prodotti meglio realizzati al mondo provengono dalla Cina! E quando si tratta di stampaggio a iniezione di materie plastiche, la Cina è in realtà uno dei Paesi più sofisticati al mondo.

Lo stampaggio a iniezione è un metodo popolare per produrre parti e dispositivi in plastica. La Cina è un buon posto per la produzione di stampi a iniezione a basso volume, perché il costo della manodopera è molto inferiore a quello degli Stati Uniti o dell'Europa. Molti produttori cinesi hanno quantità minime d'ordine (MOQ) di soli 1.000 pezzi e tempi di consegna di 3-4 settimane. Ciò può essere estremamente utile per le piccole aziende che desiderano iniziare a produrre una propria linea di prodotti, ma non vogliono investire molto denaro in attrezzature e costi di produzione iniziali.

Come si fa a sapere se si ha a che fare con un fornitore affidabile? È necessario esaminare i dettagli:

  1. Quantità minima d'ordine (MOQ) - Un fornitore affidabile non vi chiederà un ordine enorme prima ancora di aver avuto la possibilità di incontrarvi o di vedere il vostro prodotto. Al contrario, vorrà accertarsi della serietà del progetto prima di impegnare troppo tempo o denaro.
  • Tempi di consegna - I migliori fornitori hanno tempi di consegna rapidi, in modo da poter consegnare il prodotto il più velocemente possibile (rispettando comunque gli standard di qualità). Se non sono in grado di fornirvi una data esatta per la consegna del prodotto, probabilmente dovreste cercare un altro fornitore.
  • Prezzo - Il prezzo di un prodotto non dovrebbe essere l'unica cosa da considerare quando si sceglie un fornitore; tuttavia, è importante assicurarsi che non stia cercando di fregarvi. Una buona regola è quella di confrontare i prezzi con quelli di altri fornitori e assicurarsi che siano comparabili prima di firmare qualsiasi contratto.